Vietato trascurare la pelle in vacanza!

Vietato trascurare la pelle in vacanza!

Dopo un periodo pesante come quello appena trascorso, è importante riuscire a trovare un momento per sé, di vacanza da trascorrere all’aria aperta e al sole, per ossigenare il nostro corpo, il nostro spirito, ma anche la nostra pelle. Ecco come.

Vacanze sì, ma ricordati di non trascurare la pelle !

Sì alle giornate finalmente spensierate, alla ricerca di un nuovo equilibrio di mente e corpo ma attenzione a non trascurare la nostra pelle. Per un lungo periodo la cute è rimasta infatti al chiuso o è stata coperta dalle mascherine, che abbiamo indossato, e che ancora dovremmo indossare fino a che i virus non sarà finalmente debellato del tutto.

E a proposito di mascherine, sono un alleato fondamentale per la nostra salute ma allo stesso tempo creano una situazione non proprio ottimale per la pelle del viso. Favoriscono infatti un’ambiente umido e creano una barriera che ostacola la naturale ossigenazione della cute stessa, provocando irritazioni, impurità e arrossamenti. Infatti l’accumulo di sebo e sudore che consegue alla permanenza sul viso delle mascherine può riacutizzare problemi della pelle soggiacenti. Inoltre il calore e lo sfregamento con i materiali di cui sono composte può irritare le pelli sensibili e peggiorare la couperose.

Quindi diventa fondamentale appena partiremo per le desiderate vacanze avvalersi di prodotti dalla texture leggera, anche se con formule arricchite di principi idratanti ed eudermici

Cosa fare in caso di pelle mista o grassa ?

Per le pelli a tendenza grassa ma anche per i ragazzi, è ottimo il siero Mcr Lynfaderm 7, idratante e con componenti lenitive, dalla formulazione leggerissima che conferisce subito una sensazione di confort alla pelle del vostro viso e non lascia residui.

Parola d’ordine: proteggere dai raggi solari !

Parliamo spesso con le nostre clienti dell’importanza di proteggere la pelle dai raggi solari che sono la causa anche dell’invecchiamento cutaneo precoce e numerose altre patologie. L’ideale è applicare prima la crema viso adatta alla propria pelle e in seguito applicare la protezione solare, che ricordiamo non deve mai mancare se ci si espone ai raggi UV e all’aria aperta. Infatti è buona abitudine applicare sotto alla crema protettiva un sottile strato di questa vera e propria “linfa” che apporta immediatamente una sensazione di benessere e un’azione rinfrescante anche nelle giornate più torride. Il siero può essere riapplicato anche più volte durante la giornata.

E in caso di pelle secca ?

Per le pelli a tendenza secca e più mature consigliamo Mcr Skinrestore 5, un siero ad alta concentrazione di principi vitaminici, antiossidanti e restituitivi, che regala luminosità e compattezza durante e anche dopo una giornata pesante all’aria aperta e all’esposizione ai raggi solari. La sua particolare formulazione è infatti particolarmente indicata per giovare a tutti i tipi di pelle esposti ai fattori ambientali.

Per tutti i tipi di pelle, da portare sempre con sé !

Da portare sempre con sé nella trousse c’è inoltre il prezioso elisir bifasico Mcr Jackpot 12, ad azione multi-attiva, che può essere applicato in minima quantità in ogni momento in cui la pelle, stressata dalle condizioni ambientali, ne senta la necessità. Piccolo ma ultra concentrato, provvede a ripristinare la sensazione di benessere e di idratazione che la nostra pelle, esposta alle condizioni ambientali e atmosferiche, ci richiede, donando immediato sollievo anche dopo il bagno in acqua di mare, o dopo un’escursione in barca o in alta montagna.

Prepariamoci dunque a godere di questi meritati giorni di vacanza e prendiamoci cura di noi stessi e del nostro patrimonio naturale: la nostra pelle.

Buone vacanze, con una pelle sempre al top a tutte !